Privacy Policy Hello Johnny Cash: W for Work - WCN Radio - Country Rock Network
menu Home chevron_right
Johnny CashMusic

Hello Johnny Cash: W for Work


Il tema che abbiamo scelto per questo episodio è “W for Work”. Johnny Cash è stato un cantante sempre molto attento alle tematiche sociali e uno dei temi affrontati spesso nella sua musica è quello dei lavoratori e delle loro condizioni di vita. Come avremo modo di ascoltare in questa puntata, l’interesse di Johnny Cash per il mondo dei lavoratori spazia su un arco temporale molto vasto, partendo dall’epoca degli schiavi nelle piantagioni di cotone, proseguendo attraverso il periodo della colonizzazione del West per arrivare infine ai giorni nostri.

La prima canzone che ascolteremo oggi si chiama Boss Jack e racconta la storia di alcuni schiavi neri in una piantagione di cotone che sognano la libertà. Boss Jack è l’uomo che sovrintende al lavoro degli schiavi nella piantagione e, nonostante l’evidente contraddizione, gli schiavi sperano che prima o poi Boss Jack possa concedere loro la libertà come premio per il loro duro lavoro.

La canzone Boss Jack fu incisa originariamente dal cantante country Tex Ritter. La versione di Johnny Cash di questa canzone fa parte dell’album Ride This Train, che è considerato il suo primo concept album, e venne pubblicato nel 1960 per la casa discografica Columbia Records.

Ecco a voi dunque Johnny Cash con la canzone Boss Jack.

Boss Jack

Nella canzone che ascolteremo tra poco, il cui nome è The legend of John Henry’s Hammer, Johnny Cash riprende una vecchia storia popolare che ha per protagonista l’operaio John Henry. Il lavoro di John Henry consisteva nella posa di traversine per la costruzione delle linee ferroviarie all’epoca della colonizzazione del West. Con l’arrivo delle macchine a vapore per la posa delle traversine il lavoro manuale degli operai viene messo in discussione, ma John Henry cercherà di dimostrare in tutti in modi che una macchina non potrà mai battere un uomo, il quale, a differenza di un ammasso di metallo, ha un cuore che pulsa.

Ad ennesima riprova del carattere fortemente anticonvenzionale di Johnny Cash, va ricordato che la sua versione di questa canzone assunse una durata di otto e minuti e mezzo, e cioè ben oltre gli standard di tempo comunemente accettati dai DJ delle radio della sua epoca. Ovviamente questo standard non aveva alcun significato per Johnny cash, il quale era interessato esclusivamente al messaggio contenuto nelle sue canzoni.

La canzone The Legend of John Henry’s Hammer fu incisa per la prima volta da Johnny Cash nell’album Blood, Sweat and Tears del 1963, pubblicato per la casa discografica Columbia Records. La versione che ascolteremo noi fu eseguita invece nel 1968 durante il leggendario concerto che Johnny Cash tenne nella prigione di Folsom, California, il 13 gennaio del 1968.

Ecco a voi allora Johnny Cash con la canzone The Legend of John Henry’s Hammer.

The Legend of John Henry’s Hammer

La canzone che ascolteremo ora si chiama Oney e racconta la storia di un operaio che, dopo tanti anni di duro lavoro in fabbrica, finalmente riesce ad andare in pensione. Oney è il nome del supervisore del protagonista della canzone, il quale è stato tormentato per anni dalle angherie e dalle prepotenze del suo superiore. Arrivato il momento del pensionamento tuttavia, il protagonista, non avendo più nulla da perdere, decide di dare il fatto suo al crudele Oney, riscattando così anni di umiliazioni subite sul posto di lavoro.

L’autore della canzone Oney è il cantante country Jerry Chesnut. La versione di Johnny Cash venne incisa all’interno dell’album Any Old Wind That Blows, pubblicato nel 1973 per la casa discografica Columbia Records.

Ecco a voi dunque Johnny Cash con la canzone Oney

Oney

Ascolta l’episodio qui

A cura di Marco Giubbilei

Written by Admin


  • Adesso Online
    WCN Radio

    Country Non Stop

    Go To Show
  • On Air
    Listen on Online Radio Box! WCN RadioWCN Radio
  • Contatta WCN con Whatsapp
    In contatto con WCN
  • WCN Proposte
  • Media Partner
  • Eventi
    Thumbnail
    Honkytonk Hayride 2^ Edizione
    Mr. Fantasy / 26 Jan 2020



  • play_circle_filled

    WCN Radio
    Country Rock Network

play_arrow skip_previous skip_next volume_down
playlist_play